L’Associazione alla Winter School 2022 di Pollenzo

L’Associazione Prevenzione Tumori partecipa alla due giorni “Winter School 2022″ Oltre la logica dei silos per un’offerta integrata di salute’ , il 10 e l’11 febbraio, organizzata da Motore Sanità e Mondosanità e in collaborazione con l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche.

L’Associazione sarà presente con la sua Presidente Giulia Gioda che parteciperà ai tavoli di confronto “Il valore delle reti di patologia nella medicina attuale” e “Il carcinoma della mammella triplo negativo: una sfida da vincere”. Due occasioni per ribadire l’importanza della multidisciplinarietà e della rete tra gli attori della sanità al fine di garantire ai pazienti percorsi di cura e di assistenza efficaci ed efficienti.

La pandemia attuale ha fatto comprendere a tutti come economia, politica e salute non sono elementi separabili e che soprattutto la salute è in grado di influenzare pesantemente qualsiasi tipo di futuro ci attenda in qualsiasi parte del mondo. In tutto questo pensiamo che l’integrazione, più che una parola chiave, sia una grande sfida futura.
Integrazione può voler dire mettere in ordine le priorità nel programmare la nostra società futura e rendere sostenibile tutto questo: la salute prima di tutto.
Integrazione può voler dire mettere a fattor comune conoscenze ed informazioni fondamentali per la cura appropriata del paziente e per la prevenzione delle malattie. Può voler dire mettere a fattor comune competenze scientifiche sulla malattia e sulle nuove cure; dialogo tra chi fa ricerca, chi deve renderne sostenibili i risultati e chi deve fare scelte di programmazione delle risorse consapevoli; mettere a fattor comune saperi diversi che contribuiscano ad aprire gli orizzonti alla ricerca scientifica e che ne accelerino i risultati e le ricadute pratiche; costruire percorsi di cura stabilendo in maniera chiara competenze reciproche tra gli operatori che generano assistenza; distinguere fra la miglior terapia  e la cura più adeguata per la persona malata. Integrazione significa passare dall’offerta di prodotto al servizio integrando bisogni e risposte e istituzioni e industria e costruire PDTA trasversali andando oltre la logica dei silos e verificare le necessità per soddisfare tutti gli step del percorso
Come si traduce tutto questo? Ospedale-territorio deve essere tradotto in continuità delle cure, dispositivo medico e farmaco deve essere tradotto in strumento di cura e prevenzione/cura o medicina di precisione, silos budget deve essere tradotto in finanziamento appropriato e sostenibile dell’intero percorso di cura, tessera sanitaria/digitalizzazione deve essere tradotto in informazioni sanitarie facilmente condivise e complete su quel cittadino, PNRR deve essere tradotto in piano che ponga l’uniformità/equità di accesso al benessere per ogni cittadino, come obiettivo fondante.
E se integrazione è definibile come “Il TUTTO che è più della somma delle sue singole parti”*, questo significa maggior rispetto per ogni singola parte. Nella Winter School 2022 Motore sanità vuole dare pari voce ad ogni singola parte per una vera integrazione oggi necessaria nel settore salute.

Riportiamo qui di seguito i link per iscriversi e per maggiori informazioni:

– Giovedì, 10 febbraio 2022 – Sessione Motore Sanità (Ore 10 – 18:30)

⇒ ISCRIVITI ALLA GIORNATA DEL 10 FEBBRAIO

– Venerdì, 11 febbraio 2022 –  Sessione Motore Sanità (Ore 10 – 17) ⇒ ISCRIVITI ALLA GIORNATA DELL’11 FEBBRAIO

– Venerdì, 11 febbraio 2022 – Sessione parallela Mondosanità (Ore 10 – 13:30)

⇒ ISCRIVITI ALLA SESSIONE PARALLELA DELL’11 FEBBRAIO

Potrebbero interessarti anche

logo-Prevenzione