Il blog della Prevenzione

Al Professore Umberto Ricardi il Breur Award 2024, massimo riconoscimento europeo nella radioterapia

Il Professore Umberto Ricardi, Direttore della Scuola Medicina dell’Università di Torino e del Dipartimento di Oncologia dell’Azienda ospedaliera universitaria Città della Salute della Scienza di Torino, ha vinto il Breur Award 2024, la più alta onorificenza conferita dalla Società Europea di Radioterapia e Oncologia (ESTRO) ai suoi membri, come riconoscimento dell’eccellenza dell’attività scientifica e del grande contributo dato alla radioterapia europea. Il Professore Ricardi, parte della governance di ESTRO dal 2004 al 2023 e Presidente della stessa nel biennio 2018-2020, ha ricevuto il premio durante la cerimonia di inaugurazione del congresso annuale della Società, che si è tenuto a Glasgow dal 3 maggio al 7 maggio. Il Professore ha

CONTINUA A LEGGERE

Tutti i motivi per non fumare

La PRIMA REGOLA del “Codice Europeo contro il cancro” è NON FUMARE, seguita dalla raccomandazione di rendere gli ambienti in cui si vive e si lavora liberi dal fumo, perché anche il “fumo passivo” ha delle importanti conseguenze per chi lo respira. I motivi sono diversi perché non bisogna fumare o perché è utile smettere di fumare. Gli studi lo confermano. E li vediamo insieme. PERCHE’ IL FUMO E’ COSI’ DANNOSO? Il fumo prodotto dalla combustione del tabacco contiene circa 4.000 sostanze chimiche che includono almeno 200 veleni (DDT, arsenico, derivati del cianuro, formaldeide, ammoniaca, acetone, monossido di carbonio), numerose sostanze irritanti (anidride carbonica, monossido di carbonio,

CONTINUA A LEGGERE

12 buoni motivi per vivere in salute. Preveniamo insieme i tumori seguendo il Codice europeo contro il cancro

Sono 12 e sono le regole del Codice Europeo contro il cancro, le raccomandazioni, raccolte su iniziativa della Commissione europea, per informare i cittadini sulle azioni che ciascuno può intraprendere ogni giorno per diminuire il rischio di sviluppare un tumore. L’obiettivo è sensibilizzare giovani e adulti a seguire corretti stili di vita per vivere meglio e soprattutto in salute. Il “Codice Europeo contro il cancro” include 12 e semplici azioni che tutti noi possiamo mettere in campo per prevenire i tumori. Si tratta delle raccomandazioni raccolte su iniziativa della Commissione europea per informare i cittadini sulle azioni che ciascuno può

CONTINUA A LEGGERE

Tumore della bocca, ecco come prevenirlo. La parola all’esperto

Che cosa sono i tumori della bocca? Qual è la loro pericolosità? Perché è importante fare prevenzione? Ci risponde il Professore Sergio Gandolfo, già Direttore della Odontostomatologia dell’ospedale San Luigi Gonzaga di Orbassano, che alla due giorni della “Just the woman I am” ha sottoposto a controlli e consulti medici molti partecipanti della manifestazione che ha colorato di rosa il centro di Torino, il 2 e il 3 marzo. Ogni anno si registrano circa 8.000 nuovi casi di tumore del cavo orale. La sua incidenza è in aumento ma un’adeguata prevenzione e soprattutto una diagnosi precoce sono l’unico strumento di

CONTINUA A LEGGERE

Travolti da una incontenibile innovazione. Al via la Winter School dell’8 e 9 febbraio: “L’innovazione cambia il futuro”.

L’Associazione Prevenzione Tumori partecipa alla decima edizione della Winter School 2024 di Motore Sanità, evento cruciale nel panorama sanitario nazionale che quest’anno si terrà a Cernobbio, nella splendida cornice di Villa Erba, l’8 e il 9 di febbraio. La Winter School di Motore Sanità a Cernobbio porta al panorama sanitario nazionale il tema “L’innovazione cambia il futuro”. La due giorni sulle rive del lago di Como è un evento di respiro nazionale in cui sono previsti presentazioni e dibattiti sui grandi temi incentrati sull’innovazione e sui cambiamenti in sanità. L’Associazione Prevenzione Tumori è presente all’evento, con i suoi volontari e

CONTINUA A LEGGERE

L’Associazione dona la colonna endoscopica per la diagnosi dei tumori di testa e collo al centro servizi dell’oncologia cervico-cefalica del poliambulatorio di via Montanaro 60 a Torino

Questa mattina l’Associazione per la Prevenzione e la cura dei Tumori ETS ODV, in occasione dell’inaugurazione del nuovo “Head and Neck Cancer Unit” dell’Asl Città di Torino, ha donato alla cittadinanza la Colonna stroboscopica ed endoscopica, un’attrezzatura all’avanguardia, fornita da Xion Medical, che sarà operativa nell’ambito del servizio permanente di prevenzione e diagnosi precoce presso il Centro servizi dell’Oncologia cervico-cefalica del poliambulatorio di via Montanaro 60 a Torino. Verranno eseguite ogni settimana circa 30 visite gratuite di screening endoscopico. Il progetto mette in evidenza il valore della prevenzione, dell’informazione, del counseling, dell’accesso agli esami diagnostici e dei controlli programmati per

CONTINUA A LEGGERE

Il melanoma, il tumore della pelle più aggressivo: attenzione alle scottature solari e ai nevi sospetti

Il melanoma è il più aggressivo e temuto tumore della pelle, con un’incidenza più che raddoppiata negli ultimi 30 anni: in Italia sono oltre 100.000 le persone colpite e 10.000 i nuovi casi ogni anno. Il melanoma sta diventando sempre più frequente tra i giovani adulti di 20-30 anni e rappresenta in Italia attualmente il terzo tumore più frequente in entrambi i sessi al di sotto dei 50 anni, nel maschio dopo tiroide e testicolo, nella donna dopo mammella e tiroide. L’esposizione ai raggi UV del sole e delle fonti artificiali è il principale fattore di rischio. I parametri che individuano i pazienti

CONTINUA A LEGGERE

Il tumore della bocca, ecco le regole per prevenirlo

Ogni anno si registrano circa 8.000 nuovi casidi tumore del cavo orale. La sua incidenza è in aumento ma un’adeguata prevenzione e soprattutto una diagnosi precoce sono l’unico strumento di cura, capaci di garantire uno standard di sopravvivenza dell’80%.  I dati ECIS (European Cancer Information System) per il 2020 pongono il cancro orale tra i primi 20 tumori maligni che affliggono la popolazione europea, in Italia siamo al 15° posto per gli uomini con una incidenza che varia tra le regioni dal 7,5 all’11,5 e al 18° posto per le donne con una incidenza che varia dal 3,7 al 4,6 per 100.000 abitanti/anno.

CONTINUA A LEGGERE

Un lascito per l’Associazione Prevenzione Tumori

Sostenere e garantire le visite di prevenzione oncologica significa proiettarsi con i fatti, oltre se stessi, nel futuro di una umanità che vince la malattia del cancro con la diagnosi tempestiva e le cure adeguate. Con gratitudine ricordiamo chi ha voluto sostenere con tanta sensibile generosità la nostra missione, così da continuare ad agire per la vita. Il testamento è un atto di responsabilità e di amore verso i propri cari e i propri beni dopo la vita; protegge il coniuge perché impedisce che l’eredità vada a persone che non sono state scelte direttamente; tutela figli e nipoti perché consente

CONTINUA A LEGGERE

Un anno insieme ai giovani per promuovere i corretti stili di vita. I risultati del tour “Più Prevenzione meno Superstizione”

L’Associazione per la Prevenzione e la Cura dei Tumori ha concluso il tour “Più Prevenzione meno Superstizione” davanti alle sedi universitarie e presenta i risultati che sono incoraggianti, segno che il progetto ha funzionato bene ed è andato dritto all’obiettivo: fare crescere la consapevolezza della cultura della prevenzione. I risultati raggiunti sono presentati da uno dei medici di famiglia che ha condotto le visite e i consulti medici durante le tappe del tour. Lui è il Dottor Franco Lupano e ha realizzato per l’Associazione un report interessante che fa emergere le abitudini dei giovani e il loro rapporto con la

CONTINUA A LEGGERE
LOGO_PREVENZIONE_ORIZZONTALE_2023