Il blog della Prevenzione

Disturbi dell’alimentazione: la prevenzione comincia dalla nascita

Si stima che l’obesità presente nei primi dieci anni di vita esponga il bambino a diventare un adulto obeso nel 75% dei casi. La familiarità ha un ruolo importante: il 25% dei bambini sovrappeso o obesi ha un genitore con problemi di peso; la percentuale sale al 34% se entrambi i genitori sono sovrappeso oppure obesi. Tuttavia una maggiore attenzione della famiglia, sostenuta e incoraggiata dal pediatra, alle abitudini alimentari dei bambini sin dai primissimi mesi di vita può efficacemente contrastare l’eccesso ponderale e tutte le complicanze correlate. Dunque, la prevenzione dell’obesità dovrebbe iniziare più precocemente possibile subito dopo la nascita. Lo spiega

CONTINUA A LEGGERE

Sovrappeso e obesità: occhio alla salute!

Sovrappeso e obesità sono in aumento in tutto il mondo, compresi i paesi in via di sviluppo. Nella nostra regione il fenomeno è stato monitorizzato dallo Studio PASSI promosso dal Ministero della Salute in tutta Italia per la popolazione adulta. La buona notizia è che nell’ultima valutazione del 2012-2015 i dati non sono peggiorati rispetto al 2008; tuttavia i dati parlano chiaro: attualmente il 29% degli adulti residenti in Piemonte è sovrappeso e l’8% è obeso.

CONTINUA A LEGGERE

Sindrome metabolica, un nemico “silenzioso” che si combatte con attività fisica e dieta bilanciata

Quante persone sono a conoscenza della sindrome metabolica? I soggetti a rischio o in tale condizione potrebbero essere più di quanto si pensi. In molti casi un soggetto affetto da sindrome metabolica non è propriamente malato ma ha un’alta probabilità di diventarlo se non adotta uno stile di vita più sano. Lo spiega il Dottor Andrea Pezzana, Direttore del Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica dell’Ospedale San Giovanni Bosco e Coordinatore della Rete di Nutrizione Clinica della Regione Piemonte.

CONTINUA A LEGGERE

Tumori e peso in eccesso: una relazione pericolosa

L’obesità e il sovrappeso aumentano il rischio di tumore, lo confermano sempre di più studi di respiro internazionale che evidenziano, nero su bianco, una correlazione ormai nota e urgente. Purtroppo uno stile di vita poco salutare, compresa una dieta povera di elementi protettivi dati dalla verdura, dalla frutta e dai cibi integrali, insieme ad eccessivi apporti di proteine di origine animale, di grassi e zuccheri, è associato alla comparsa delle malattie tipiche del secolo: l’ipertensione, il diabete, le malattie cardiache.

CONTINUA A LEGGERE
LOGO_PREVENZIONE_ORIZZONTALE_2023