Il blog della Prevenzione

Con una adeguata prevenzione si può salvare la vita. Le regole e i consigli per stare in salute ogni giorno

“Ho sempre fatto una vita sana, non ho mai fumato, ho sempre fatto sport e perché mi sono ammalato di tumore?”. Questa è una domanda che gli oncologi hanno spesso sentito proferire dal proprio paziente durante un consulto. Esiste una risposta che fuga ogni dubbio, e a darcela è il Dottor Alessandro Comandone, tra i più noti e apprezzati oncologi d’Italia, oggi impegnato nell’attività medica e clinica all’Ospedale San Giovanni Bosco di Torino e nell’attività di informazione, sensibilizzazione e prevenzione dell’Associazione Prevenzione Tumoriin veste di componente del Comitato Scientifico. Dottor Comandone, cominciamo da qui: quali sono i corretti stili di vita da

CONTINUA A LEGGERE

Trasformiamo in progetti concreti le 12 regole del Codice Europeo contro il cancro

A quanto pare c’è ancora molto da fare sul piano della cultura della prevenzione primaria. Se da una parte sono i numeri a dirlo, nero su bianco, dall’altra è la stessa popolazione che, nonostante i proclami “fare prevenzione è importante!”, adotta stili di vita ancora troppo lontani dal modello ideale raccomandato dagli esperti. Secondo il Dottor Oscar Bertetto, oncologo, Direttore della Rete Oncologica di Piemonte e Valle d’Aosta e Presidente del Comitato Scientifico dell’Associazione Prevenzione Tumori è necessario continuare a fare informazione ad ogni livello di istruzione e nella popolazione adulta, avvalendosi di informazione scientificamente comprovate. Perché? Che cosa ci

CONTINUA A LEGGERE

Seguiamo corretti stili di vita per vivere più sani!

Perché è importante la prevenzione primaria? Perché ci consente di vivere bene e più a lungo, salva la vita impedendo l’insorgenza di una malattia o ritardandone l’evoluzione ed evita anche la sofferenza e l’utilizzo di farmaci spesso debilitanti. La prevenzione primaria consiste nell’individuazione dei fattori di rischio che possono generare l’insorgenza della malattia e nella loro riduzione o eliminazione. Questo tipo di prevenzione si attua attraverso l’educazione sanitaria e una corretta informazione. Ecco quindi L’IMPORTANZA DEI CORRETTI STILI DI VITA. • Nutrizione e salute Una nutrizione corretta costituisce un elemento fondamentale nella prevenzione di numerose condizioni patologiche. Una dieta bilanciata agisce

CONTINUA A LEGGERE

Prevenzione e promozione di stili di vita sani: l’arma più valida per combattere le malattie croniche

Quanto è importate seguire una corretta alimentazione? Quando fa bene l’attività fisica a tutte le età? Seguire stili di vita corretti è molto importante, oltre che utile. Lo raccomandano i nostri medici e le istituzioni sanitarie competenti a livello nazionale e internazionale, uniti nel monitorare i comportamenti della popolazione nell’ambito della prevenzione primaria. La prevenzione e la promozione di stili di vita sani sono l’arma più valida per combattere le malattie croniche. Tutti possono ridurre in modo significativo il rischio di sviluppare queste malattie semplicemente adottando abitudini salutari, in particolare evitando il fumo, avere un’alimentazione corretta, limitare il consumo di alcol

CONTINUA A LEGGERE

5 maggio 2020: giornata mondiale dell’igiene delle mani. Tenere le mani pulite è un gesto d’amore

Le mani curano, danno assistenza e conforto, e sono anche la prima arma a disposizione di tutti per la difesa da tutte le infezioni, a partire da quella da Covid-19. Tenere le mani pulite quindi diventa un gesto d’amore nei nostri confronti e di chi ci sta intorno. È questo il senso del video realizzato dall’Istituto Superiore di Sanità per la Giornata Mondiale dell’Igiene delle Mani che si celebra il 5 maggio, con il claim “Cura le mani, le mani curano” che è alla base anche di due infografiche che spiegano come garantirne una corretta igiene (INFOGRAFICA 1 e INFOGRAFICA 2).

CONTINUA A LEGGERE

Covid19. Limitare l’attività sportiva è un grave rischio per la salute. L’appello dell’Ordine dei Medici di Torino

Le limitazioni prolungate all’attività sportiva collegate all’emergenza Covid-19 possono rappresentare un grave rischio per la salute e, nel complesso, generare conseguenze negative per il sistema sanitario. È necessario dunque adottare al più presto nuove regole per permettere il ritorno alla pratica sportiva all’aperto, proprio per meglio proteggere la salute dei cittadini e della comunità e alleggerire nel lungo periodo le misure di assistenza sanitaria per la società. Sono le conclusioni di uno studio condotto dal dottor Gian Pasquale Ganzit, direttore della Ricerca scientifica dell’Istituto di Medicina dello sport di Torino, e dal dottor Guido Regis, vicepresidente dell’Ordine dei Medici di

CONTINUA A LEGGERE

#NOIRESTIAMOACASA! Le semplici raccomandazioni per contenere il contagio da Coronavirus

Comunichiamo che al momento le VISITE DI PREVENZIONE SONO STATE SOSPESE e SONO STATI CHIUSI GLI UFFICI dell’Associazione Prevenzione Tumori, alla luce del Decreto del 9 marzo 2020 del Presidente del Consiglio dei Ministri, che uniforma a livello nazionale le misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Vi terremo aggiornati sul sito e sui social. Seguiteci! Sono poche, sette in tutto, sono semplici e molto importanti le regole da rispettare e le abitudini da adottare per contenere l’epidemia di coronavirus. Si tratta di misure di distanziamento sociale. L’Istituto superiore di sanità (Iss) sottolinea che queste misure di distanziamento sociale

CONTINUA A LEGGERE

Il Dottor Oscar Bertetto è il nuovo Presidente del Comitato Scientifico dell’Associazione Prevenzione Tumori. «Trasformiamo in progetti concreti ciascuna delle 12 regole del “Codice Europeo contro il cancro”».

E’ il Dottor Oscar Bertetto il nuovo presidente del Comitato Scientifico dell’Associazione per la Prevenzione e la Cura dei Tumori in Piemonte Onlus. Il Comitato Scientifico l’ha nominatolo scorso 18 Febbraio 2020 con piena approvazione del Consiglio Direttivo. Il Dottor Bertetto succede al Professor Francesco Di Carlo che l’Associazione ringrazia per il suo proficuo operato profuso in questi anni. Direttore della Rete Oncologica di Piemonte e Valle d’Aosta, il Dottor Oscar Bertetto è da sempre al fianco dell’Associazione Prevenzione Tumori, per sensibilizzare la popolazione piemontese giovanile e adulta sulla prevenzione dei tumori. «Sono molto soddisfatto del nuovo incarico assegnatomi – spiega

CONTINUA A LEGGERE
logo-Prevenzione